Archivio per 14 giugno 2007

A volte ritornano

C’era una volta una ragazzina, alle prese con le prime cotte, era estate, ed un bel giorno incontrò un giovane, bello come il sole, che le portò via il cuore…

Dopo un periodo in cui si frequentarono, si persero di vista, presero strade diverse, provarono a telefonarsi, a scriversi, qualche volta pure ad incontrarsi, ogni incontro era carico di passione, che per anni riuscirono a controllare…

Poi il vuoto, non una telefonata, non una mail, niente di niente…rimase loro solo qualche ricordo, qualche desiderio…e forse, qualche rimpianto…

Ma la vita, si sa, a volte è birichina, quando meno te lo aspetti qualcosa ti combina.

La ragazzina era ormai una giovane donna, la sua strada s’incrociò nuovamente con quella del bel giovane, ormai un uomo, due persone diverse, qualche anno in più, qualche esperienza in più…

Ma la stessa, intensa passione, che pian piano divenne sempre più forte e sempre più esplosiva, sapevano entrambi che non sarebbero riusciti a contenerla, ed in fondo nessuno dei due lo voleva…

Dovevano viverla. La vita spesso offre una sola possibilità, a loro ne aveva voluto concedere una seconda, forse l’ultima, non potevano sprecarla…loro lo sapevano…

Così gli incontri si fecero sempre più assidui, i discorsi sempre più intimi, la passione, l’uno per l’altra, sempre più forte…

Immaginarono di amarsi nei posti che sentivano di più appartenere loro, una casa, una cabina, fino a che la fantasia li portò in posti che non avevano mai visto, ma che forse un giorno scopriranno…

Ora basta, non è più tempo di sognare, è tempo di vivere…

Una notte, tanta gente intorno a loro, in un attimo un bacio, e poi un altro, in pochi istanti si trovarono l’uno dentro l’altra, una cosa sola, un momento storico, nella mente ripercorrono tutte quelle volte che avevano desiderato quel momento, ed in quel momento bastava loro aprire gli occhi per accorgersi che era realtà, più bella di qualsiasi immaginazione, istanti reali di intensa emozione…

Il desiderio di loro non si affievolì, ma divenne più forte, più forte la voglia di riamarsi, di riaversi, di rifondersi…

Così lo fecero ancora, ed ancora…e ancora oggi non è ancora abbastanza…

Costretti a dividersi sono ancora uniti, nel cuore e nella mente…

nella voglia e nell’attesa…di ritrovarsi ancora.

Con questa storiella auguro buona giornata, pensate ai due protagonisti, e desiderate per loro che siano felici.

Ombre

Dsc00032Quando volgi le spalle al sole, non vedi che la tua ombra.
(Kahil Gibran)


La strada

Una strada può essere lunga o corta ma se non fai il primo passo sicuramente sarà lunghissima (Autore Giapponese)
giugno: 2007
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

mi leggete da qui

free counters

musica