pezzi

este_05174107_42120.jpg

I sentimenti, quelli che credevamo importanti , forti,

quelli che credevamo veri…

possono rimanere vivi per anni…

ferirci per anni al solo ricordo…

farci scendere una lacrima, forse anche piu’ di una…

e poi…un giorno …muoiono…

e anche un pezzettino di te muore con quel sentimento…

Poi ti rendi conto riflettendoci che un nuovo pezzettino rinasce,

portando nuova vita dentro…e un nuovo sentimento…

Io ho pezzetti vecchi e nuovi, invecchieranno, o moriranno…

non ho paura di soffrire…

come un parto…doloroso…darei vita a nuova gioia…

…certo che è proprio strana la vita…

10 Responses to “pezzi”


  1. 1 laura 10 settembre 2007 alle 15:30

    no, cara barbie, non hai paura di soffrire….perchè tu vivi, e solo cosi’ si può andare avanti

  2. 2 francesca 10 settembre 2007 alle 19:06

    Io tra poco darò alla luce una nuova vita,
    ho un pò paura del parto, ma penso che la gioia sarà più grande di qualsiasi dolore.
    Belle parole.

  3. 3 Robert Coclea 10 settembre 2007 alle 22:16

    Belle parole, nienete da dire, belle parole. Un po tristi malinconiche, ma molto molto reali. Ciao. Robert.

  4. 4 Captain Roadie 10 settembre 2007 alle 23:01

    Dalle ceneri rinasce il più bel verde che si possa immaginare.

  5. 5 mayraglouis 11 settembre 2007 alle 9:27

    Forse, solo dando il giusto spazio a quelle emozioni, dare loro la possibilità di nascere, fluire, avere un climax, e poi morire, come una vita, si riesce ad andare avanti, senza congelarle, senza ripetere copioni…ma questa, Barbie, è intelligenza emotiva, che si raggiunge solo attraversando proprio quelle emozioni, anche a coso di rivivere tutto il dolore, solo così, infatti, si può rinascere a nuova vita!
    è bello il tuo parlare semplice di Grandi “cose”.
    Un abbraccio
    Mayra

    p.s. Io ho praticato su di me “EMDR” ed oggi sono una persona nuova, ne hai mai sentito parlare?

  6. 6 Michela 11 settembre 2007 alle 9:41

    …e mia sorella che mi diceva sempre “FAI UN BEL COLLAGE!”😉

  7. 7 francescaxxxx 11 settembre 2007 alle 10:57

    …cerco sempre di lasciare dietro di me le cose che mi hanno fatto soffrire il + in fretta possibile…
    Mettiamola così…
    Cancello il vecchio per creare spazio a nuovi sentimenti che porteranno benefici…

  8. 8 Andrea 11 settembre 2007 alle 12:50

    E’ il tempo che man mano che passa ci fa’ vedere e sentire le cose in modi diversi e così cioò che prima ci faceva piangere ora ci conforta, ciò che prima ci faceva ridere ora ci rattrista un po’🙂 ….

  9. 9 fulvia 11 settembre 2007 alle 15:26

    LA VITA
    non è mai semplice,facile e chiara da percorrere. E noi NON lo siamo da meno.Solo che,in noi tutto è avvolto nella nebbia che,alzadosi,lascia chiaro ciò che già ci portavamo dentro e,che in fondo sapevamo di avere.Sfida continua al pianto che deve tramutarsi in riso,qualche cosa che agirà in noi a livello di coscienza spingendoci ancor più forte a “cercare” incuranti delle ferite e delle spine che punti di sutura avremo imparato a farceli da noi mentre un fiore NON ci verrà mai negato che,anche sul ciglio di una strada impolverata si potrà trovare e,qualche altra cosa ancora si fisserà per sempre nella nostra memoria in mutamento.E questo poco,sarà ciò che DEVE restare e sarà bene così! Un abbraccio,Fulvia

  10. 10 silvia 11 settembre 2007 alle 21:31

    Anche le delusioni ci rafforzano, come le malattie creano gli anticorpi. ciao cara, silvia


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: