Archivio per 21 gennaio 2008

Arrì vedè rci Roma

Post assonnaticcio dopo una levata traumatica all’alba,

due giorni di lunghe passeggiate, freddo e umidità,

Trastevere e San Pietro, fontana di Trevi e piazza di Spagna, Campo dei Fiori e Piazza Navona, e Pantheon, e via del Corso, e piazza Venezia e Colosseo, e tutto il centro in lungo e in largo…e poi l’Olimpico,

mani fredde, naso rosso e fazzoletto,

cacio e pepe, amatriciana e saltimbocca,

e tutto quanto è bello, e sempre bello, perchè è Roma…

…per il resto mentre mi alzavo in volo quest’oggi sulla città

mi è venuta in mente la canzone che da il titolo al mio post,

mentre avrei preferito cantare “Graaazzzie Romaaaaa”.

Ho un residuo di influenza, spero di riprendermi con una bella dormita.


La strada

Una strada può essere lunga o corta ma se non fai il primo passo sicuramente sarà lunghissima (Autore Giapponese)
gennaio: 2008
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

mi leggete da qui

free counters

musica