Il vecchio saggio

gandalf2.jpg

Il vecchio saggio ha detto:

“E’ bello che col tempo anche esperienze negative del passato trovano il loro posto nel filo…

il filo della vita, della memoria, del senso”

A volte basta rivivere un momento, una situazione, un’ emozione che ci ripaga dell’ aver vissuto su questa terra e ne scorgiamo il senso…

qualcosa di non più vicino…

qualcosa che può far soffrire…

il passato

l’unica soffocante certezza della vita…

torna improvvisamente nella tua mente per disturbare l’apparente e momentanea quiete….

entra prepotentemente attraverso la porta del tuo cuore,

perché quella chiave, che tu credevi di aver buttato è lì

tra le sue mani, è in suo potere,

potere di metterti anche in ginocchio oggi, se vuole, sulle pietre,

e permetterti gambe più forti domani, per andare avanti.

Ha ragione il vecchio saggio! 

Annunci

23 Responses to “Il vecchio saggio”


  1. 1 barbie 7 febbraio 2008 alle 3:05

    Le parole del vecchio saggio mi sono state gentilmente riportate da un amico, M., che ringrazio!

  2. 2 panirlipe 7 febbraio 2008 alle 8:02

    servono dei bei ricordi per affrontare la vecchiaia, dice sempre il saggio. Io cerco di accumularne tanti, belli o brutti che siano.

  3. 3 Dona 7 febbraio 2008 alle 8:42

    Io vivo di ricordi, noi siamo fatti del nostro passato brutto o bello che sia stato.
    Un caro saluto
    Dona

  4. 4 Andrea 7 febbraio 2008 alle 10:32

    … viva i saggi! Sei stata nominata…

  5. 5 Andrea 7 febbraio 2008 alle 11:35

    … lo so’ che mi hai nominato prima tu, ma volevo ricambiare 😛 … cavolo, hai ragione anche in Austria c’è internet… è che da bravo discendente dell’Impero Romano mi viene sempre da pensare che i territori germanici siano abitati solo da barbari arretrati…
    Che orrore che mi dici, non hai mai provato le tagliatelle col ragù di lepre… vedi di fare una vacanza da queste parti per rimediare!!!!!

  6. 6 melania 7 febbraio 2008 alle 12:13

    In questo momento ho un rapporto strano con il passato. Ma passerà, credo. Ci sono ricordi che mi fanno soffrire e quindi cerco di non pensarci tanto. Una specie di difesa, diciamo…

    Mi fa piacere che gli accoppiamenti di cibi da me proposti siano di tuo gradimento…

  7. 7 francesca 7 febbraio 2008 alle 13:03

    Parole sagge,
    le tue e quelle del vecchio, un’amata malinconia che pervade gli animi, ma che trova il suo posto e il suo motivo di esistere, come faro-guida della vita, che illumina il cammino, verso il futuro.
    E si, i saggi hanno sempre ragione, e tu saggiamente li citi, a presto Barbie.

  8. 8 Fabioletterario 7 febbraio 2008 alle 14:43

    Dopotutto, siamo il prodotto della sofferenza, anche, no?

  9. 9 paoletta 7 febbraio 2008 alle 17:34

    Ma è famoso questo vecchio saggio?
    Non trovo la tua citazione da nessuna parte.
    Comunque anche io penso che ha ragione, l’immagine del filo mi piace molto.

  10. 10 barbie 7 febbraio 2008 alle 19:46

    Deeeeeevaaaaaaaas…
    mi piaceva sapere se volevi aggiungere qualcosa
    🙂

  11. 11 silvia 7 febbraio 2008 alle 22:28

    Quando guardo al passato è come epurato dei ricordi brutti e dal dolore. Le cose sono sempre messe in positivo.

  12. 12 Devas 8 febbraio 2008 alle 9:56

    ho avuto tre giorni incasinati…il passato recente…uff

    Io non ho nulla da recriminare, il passato può diventare pesante quando credi di avere perso qualcosa…o un delzioso pensiero…o un momento associato all’età, un periodo importante. Tutto quello che avviene, tutto l’accaduto è importante perchè non prescinde dal presente…
    Il passato è il presente….
    Il presente è il passato…

  13. 13 Raspa 8 febbraio 2008 alle 13:34

    Il nostro passato è ciò che resterà di noi a qualcuno.
    E’ l’unico nostro patrimonio.
    Ricordi belli e brutti certo, ma la vita è bella anche per questo.
    Buon fine settimana cara.
    R.

  14. 15 melania 8 febbraio 2008 alle 17:47

    Passo per augurarti un felice e seren o weekend…

  15. 16 Devas 8 febbraio 2008 alle 18:30

    Ciao Barbie 🙂
    Buon weekend!
    😉

  16. 17 xeena 8 febbraio 2008 alle 19:42

    Gandalf e tutta la compagnia mi fai venire voglia di cinema….buon fine settimana!!!!

  17. 18 roberto 9 febbraio 2008 alle 14:40

    Dovremmo esserlo un po tutti saggi,forse nella vita si incontrerebbero meno ostacoli.
    Un caro saluto e grazie per la tua presenza.
    Roberto

  18. 19 Devas 11 febbraio 2008 alle 14:46

    Barbieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    macisei?

  19. 20 Giulio in Canada 11 febbraio 2008 alle 18:21

    Ciao Barbie:
    a chi mi chiede-oppure quando mi chiedo- se mi considero una persona fortunata, la mia risposta e’ sempre un netto e chiaro si’.. Quindi quando guardo al passato, al mio piccolo, privato passato- vedo tutta una serie di avvenimenti alcuni positivi altri negativi che mi hanno portato infine a questo mio presente – che accetto cosi’ come e’… non lo cambierei di niente (meglio ‘quasi’ niente– una piccola lotteria non mi dispiacerebbe 🙂 …)…
    Facci sapere sil sito di MaNi, per favore — Catania, squatra ru; me cori— la squadra che mi ruba il cuore— ci ho pensato un po’ e questa e’ la mia versione… come me la cavo in Catanese ???

  20. 21 xeena 11 febbraio 2008 alle 19:38

    Buona settimana Barbie 🙂

  21. 23 pxarcobaleno 15 febbraio 2008 alle 16:04

    Ecco cosa mi ci vorrebbe…un vecchio saggio accanto per aiutarmi ad uscure dalla melma…Chissà che non ne incontri uno prima o poi.
    Saluti.
    Px.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: