Quando le parole non bastano

 

Che dire

A volte i sogni sono così reali che quando ti svegli ti chiedi se hai realmente vissuto quello che hai visto,

che hai sentito

finché vivendo non ti rendi conto di aver soltanto sognato

La realtà, invece, a volte è così irreale da sembrare un sogno bellissimo

quando ogni cosa è esattamente come la vorresti,

come, dove e quando sei felice di viverla,

e la vita non ti basta mai.

O piuttosto un incubo dal quale vorresti svegliarti e dimenticare,

come se non avessi vissuto

Che dire

sogni, realtà, incubi e desideri

si susseguono e si intrecciano, si superano e si completano.

Andando a dormire ti domandi cosa sognerai

e svegliandoti sei curioso di ciò che ti aspetta domani,

se quel domani avrai l’impressione di averlo già vissuto

come un copione di un film che conosci a memoria

ma di cui non distingui l’inizio e la fine.

Che dire

quando aspetti il colpo di scena che risolva gli intrecci

Non dire niente

e fino alla fine resta in silencio.

 

7 Responses to “Quando le parole non bastano”


  1. 1 francesca 7 maggio 2008 alle 8:23

    E che succede quando fai sempre lo stesso incubo angoscioso?
    Cerco di dormire meno che posso e dopo un pò che mi addormento salto giù dal letto…
    Buona giornata a voi che riposate.

  2. 2 cielolibero 7 maggio 2008 alle 9:19

    E se la vita fosse un sogno o i sogni aiutano a vivere?
    riprendo il tormentone di (non ricordo..) ma mi fai pensare all’insostenibile ansia di sognare, ancora, un nuovo sogno…

  3. 3 francesca 8 maggio 2008 alle 0:10

    a volte i sogni sono meravigliosi…si confondono con la realtà….durante la giornata ne cerchi ancora le tracce…

  4. 4 melania 8 maggio 2008 alle 0:27

    Ecco… in questo momento vorrei svegliarmi e accorgermi che è solo un sogno, un brutto sogno. O addormentarmi e fare un bel sogno e restare lì finché non cambia qualcosa in questa vita.
    Serata di pessimismo che va dal grigio fumo di Londra al nero…

  5. 5 lulù 8 maggio 2008 alle 8:56

    Oggi mi sono svegliata bene, non ricordo mai i sogni ma sono convinta che l’umore ne subisca forte l’effetto.
    E tu svegliata bene?

  6. 6 basteuch 8 maggio 2008 alle 15:22

    la realtà è più strana di ogni immaginazione, diceva l’edgare alano… che i romantici ci abbiano (nuovamente) preso?😉
    ciao

  7. 7 barbie 11 maggio 2008 alle 12:19

    @ francesca: ultimamente ho riposato molto poco, non avevo il tempo di sognare che già suonava la sveglia…
    @ cielolibero: i sogni certo che si che aiutano a vivere, la vita è un sogno quando i sogni si avverano, e allora si fanno altri sogni…
    @ francesca: ecco, proprio questo, le tracce, a volte si trovano e capisci che sogno e realtà coincidono
    @ melania: ti auguro di dormire molto, riposare in questo we, e al tuo risveglio ritrovarti in un sogno😉
    @ lulù: oggi si, ma oggi è domenica ed è bello svegliarsi a mezzogiorno, io i sogni li ricordo raramente, e l’umore li segue a ruota.
    @ basteuch: secondo me loro ci prendono sempre😉


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: