Archivio per 15 maggio 2008

Voglio morire nei tuoi occhi

 

 

Deve essere quello che ha pensato stamattina prima di suicidarsi il moscerino che deciso è finito nel mio occhio sinistro!

Fortuna ero ferma al semaforo e mi son potuta riprendere dallo schianto.

Mi dirigevo in ufficio e ricordo tutto di quel momento.

Ero ancora con un occhio aperto ed uno chiuso dal sonno – cosa che ha sicuramente aiutato il kamikaze nella scelta della direzione da prendere – e mi tormentava un dubbio: “Ma l’ho sognato o è successo davvero?” pensando ad uno scambio di frasi con la mia collega, poi all’improvviso questo fulmine a ciel sereno mi ha dato parecchi spunti di riflessione…

Non mi andava di stare troppo a pensare ai sogni, alla realtà, alla finzione, che troppo spesso poi fa male, avrei visto la mia collega di lì a poco e avrei chiarito il dubbio.

Non volevo cominciare a preoccuparmi della giornata di lavoro che mi avrebbe atteso, che se no mi sarei messa a piangere.

Ho proseguito allora il mio tragitto ponendomi interrogativi e tentandomi le risposte sull’appena accaduto…

“Cosa avrà spinto quel moscerino a finire proprio nel mio occhio???

Sarà stato volontario??? Magari avrà pensato fosse il mare ed aveva voglia di fare un tuffo…uhm…

O forse non ha fatto in tempo a svoltare??? No, andava troppo sicuro…

E se è finito nell’occhio sinistro, vuol dire che lui andava verso destra, e già un po’ mi faceva un po’ antipatia, o era esattamente sparato verso quell’occhio lì in modo casuale???

Magari era pure cieco e prima o poi sarebbe finito comunque…no, secondo me c’era del volontario in quel gesto, ero stata prescelta…

Certo, come obiettivo finale, come paradiso terrestre, o magari soltanto come ultima spiaggia…

Ma sono cretina che veramente sto qui a pensare che quel piccolo, sconosciuto insettino abbia volutamente premeditato e attuato la sua fine??? Nel mio occhio!!!”…

Sono arrivata. Posteggio. Raggiungo l’ufficio e la mia collega mi dice “Stanotte ti ho sognata!!!”

“Anche io, credo, non ne sono sicura…vedi qualcosa nel mio occhio???”

 


La strada

Una strada può essere lunga o corta ma se non fai il primo passo sicuramente sarà lunghissima (Autore Giapponese)
maggio: 2008
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

mi leggete da qui

free counters

musica