Archivio per giugno 2008

Durante una partita di calcio mi son seduta e ho scritto

 

Sono tornata a casa…

Il tempo non sembra passato, invece sono quasi 30 anni.

La signora mi osserva e sorride, e in silenzio mi segue con amorevole sguardo. Tutto è uguale, ai miei ricordi, o forse a ciò che credo di ricordare e che invece nel tempo mi è stato semplicemente raccontato.

Vedo i mobili, la loro posizione, se mi avvicino riesco anche a toccarli.

Nella mia stanza la luce è calda, e voltandomi, in un angolo, scorgo una bimba bionda poggiata al muro e sulle punte, mi guarda, e mi sorride.

Mi avvicino, ma la bimba scompare in un raggio di sole, al suo posto, dei tratti scolpiti nel muro dal basso fino a dove, quasi, avevo visto i suoi capelli, e tutto è chiaro.

Sembra ieri.

Le emozioni sono forti, ma non è ancora tutto.

Dal corridoio mi raggiunge la signora, in mano una borsetta di stoffa colorata.

“L’ho conservata, chissà un giorno fosse tornato qualcuno a chiederla”.

La guardo, la apro.

Dentro solo qualche biglia…chissà quanto le avrò fatte rotolare…, un braccialetto di perline ed una figurina, di Batman…quanto l’ho sudata in cambio delle mie biglie più belle, dal mio primo battito, del piano di sopra…

Nel tempo in questo non sono cambiata, cedo un pezzo di cuore per un pezzo di un altro, e così sento il cuore più grande.

In quel momento tutti i miei pezzi li sentivo battere, e una sensazione salire.

Raggiungo la finestra a corto di respiro e guardo fuori con lo sguardo bagnato, gli alberi intorno l’edificio, la distesa di granoturco e quel colore così raro…ricordo quanto amore per quel verde che mai in nessun posto avrei più rivisto, il desiderio perenne di una casa in campagna…pensavo ormai che un colore così esistesse solo in un pc, non in natura…

Pensavo tutto questo in silenzio.

Spezzato, alle mie spalle, dalla voce della signora:

“Non li ho mai dimenticati, quei due piccoli laghetti di una bimba, che forse non capiva, ma sapeva, che stava per andare”

Mi volto.

“Erano pieni di lacrime, e adesso li rivedo proprio qui, davanti a me”

Lascio scendere una lacrima, poi un pizzico allo stomaco.

Sorrido:

“Non preoccuparti, amore, un giorno se vorrai tornerò con te”

 

Annunci

ci son sempre tempi migliori

 

 

Rifiutati di cadere.

Se non puoi rifiutarti di cadere,

rifiutati di restare a terra.

Se non puoi rifiutarti di restare a terra,

leva il tuo cuore verso il cielo,

e come un accattone affamato,

chiedi che venga riempito,

e sarà riempito.

Puoi essere spinto giù.

Ti può essere impedito di risollevarti.

Ma nessuno può impedirti

di levare il tuo cuore

verso il cielo…

soltanto tu!

E nel pieno della sofferenza che tanto si fa chiaro.

Colui che dice che nulla di buono

da ciò venne,

ancora non ascolta.

 

Non disturbarti a volermi bene

 

C’è un’intrusione nel video che un pò mi stona,

avrei gradito che fosse per intero la versione originale.

Buon we a tutti…e guardatevi sempre le spalle!!!

serata quiz

finchè ci sarà vita

Ci sarà un tempo.
Quello per sognare
Ci sarà un tempo
Quello per realizzare.

Ci sarà un tempo
Per il silenzio,
Un silenzio
che farà male.

Ci sarà un tempo
Quello delle parole.
Parole che romperanno
Il silenzio.

Ci sarà un tempo
per le lacrime.
Lacrime col sapore amaro
Lacrime dolci come il miele.

Ci sarà il tempo
In cui tutto inizia.
Uno in cui
Tutto finisce.

Ci sarà un tempo
di speranza
di speranze deluse
di speranze future.

Ci sarà un tempo
passato, quello dei ricordi.
Uno presente per vivere.
Uno futuro per sognare.

C’e un tempo
Che è infinito
Quello di chi vive
Che non conosce il suo tempo.

Un tempo che si chiama Vita.

 

 

 

nuova anima

 
Sono una nuova anima, sono arrivata
in questo strano mondo sperando che
avrei potuto imparare un pò di cose
su come si fa a dare e a ricevere
ma da quando sono arrivata qui
ho provato la gioia e la paura
mi sono ritrovata a fare
qualsiasi errore possibile

sono un’anima giovane in questo strano mondo
che spera di poter imparare un pò di cose
su cosa è vero è cosa è falso
ma perchè c’è tutto quest’odio?
proviamo a comunicare!
trovare fiducia e amore non è sempre così facile

questo è un lieto fine
perchè non capisci tutto quello che hai fatto?
perchè è tutto così sbagliato?
questo è un lieto fine
vieni e dammi la tua mano, ti porterò lontano

sono una nuova anima, sono arrivata
in questo strano mondo sperando che
avrei potuto imparare un pò di cose
su come si fa a dare e a ricevere
ma da quando sono arrivata qui
ho provato la gioia e la paura
mi sono ritrovata a fare
qualsiasi errore possibile

 
http://www.youtube.com/v/5CsZGoxBtKk&hl=it

…ortopedia!!!

…praticamente mi sto girando tutti i reparti…

stavolta però niente musica, niente de gregori…

…giusto per dire che sarò sfuggente in questi giorni,

nel we mio padre ha avuto un “piccolo” incidente,

ed ora si trova ricoverato in ortopedia con un braccio ed una gamba ingessati,

sotto i festivi il personale era carente,

e di giorno in giorno rimandano la visita per stabilire il da farsi,

se operare oppure no!!!

Sono stressata da morire, stanca e preoccupata.

Ho dei tesori che si chiamano amici che mi stanno molto vicino, altrimenti sarei già a psichiatria!!!

A presto, spero con buone nuove…

…e speriamo che abbiamo finito il tour…