Laurea sotto le stelle

 

Sotto la capannina si aveva un quadro chiaro e completo della situazione,

da una lato vedevi la gente arrivare, dall’altro la pista, l’angolo bar, e dietro la spiaggia.

Un giro di telefonate aveva coinvolto anche me nel pomeriggio per predisporre un abbigliamento comodo e sportivo, assolutamente vietato il tacco a spillo.

Abbiamo festeggiato una laurea.

Uno stabilimento balneare in affitto interamente a disposizione, musica e dj, strutture e servizi compresi, offerto dai tre neolaureati, tra cui la nostra amica G. la “diva”.

Sotto la capannina avevamo un posto privilegiato per vedere la sfilata di abiti e accessori degli invitati degli altri due, ridendocela della bella quando il tacco a spillo si incastrava tra una tavola di legno e l’altra, o ancor di più quando sprofondava interamente nella sabbia, rendendo inutile il tentativo di sembrare più alta, e ancora più faticoso il cammino. Nessuna eleganza particolare, nessuna firma ricercata, ma modellini striminziti di abitini bellini, che noi pensavamo ci vediamo tra qualche ora, che di notte in riva al mare meglio coprirsi, che scende umido e freddo.

La genialata della festa è stata l’ Open Bar, bere aiuta a riscaldarsi…

Dopo il terzo o forse il quarto, mi sa che era il quinto cocktail, tutti rigorosamente uguali che mischiare fa male, decidiamo che è tempo di muoverci.

Il capobanda arriva lui, il compagno della festeggiata, che abbandonati gli abiti “formali” della festa, jeans e maglietta, indossa un costume a pantaloncino, maglia da calcio, e ciabattine da mare, e in mano, come un trofeo, un pallone colorato originale “Lega Calcio”, dietro di lui i fedeli, gli altri uomini del gruppo trasformati in bagnanti, poi noi donnine.

Ci leviamo le scarpe già adatte per camminare in spiaggia, ma senza è più bello, passiamo in mezzo alla pista ancora vuota perché nessuno apriva le danze che c’è troppa falsa inibizione in giro, e sotto lo sguardo, all’apparenza sorpreso ma chiaramente invidioso ed ammirato, dei più, raggiungiamo il campo da beach volley a giocare sotto le stelle.

A sinistra il mare, a destra la pista da ballo, che poco a poco cominciava timidamente a riempirsi, di fronte una lingua rossa di fuoco di un Etna di cui non si scorgeva bene il profilo, sembrava scendere dal cielo…

con una certa regolarità un alternarsi di volenterosi che chiedevano di giocare, finchè scoraggiati dal pallone, non esattamente da beach, abbandonavano il campo.

Un tetto di stelle, qualcuna l’abbiamo vista cadere, qualche desiderio un po’ spinto dall’alcool.

Così abbiamo passato la serata, tra risate e rovesciate volanti, che quando ti tuffi nella sabbia non ti fai male, poi, rimessi gli abiti della festa tutti in pista a chiudere le danze.

Le ore passano veloci quando ti diverti, e senza accorgerci la notte volgeva al suo termine, mentre poggiavo la testa nel cuscino lasciandomi trascinare dai sogni.

Stamattina apprendo che hanno riaperto i solarium a mare, posso tornare a tuffarmi e viverlo di giorno, e di notte, che a qualunque ora è lì, e mi incanta.

10 Responses to “Laurea sotto le stelle”


  1. 1 francesca 30 luglio 2008 alle 17:29

    Non mi ricordo più quando è stata l’ultima festa in spiaggia cui abbia partecipato, ho solo un vago ricordo di qualcosa di magico.

  2. 2 cielolibero 31 luglio 2008 alle 11:36

    Ti riporto il mio commento….

    E’ stato difficile mettere nei blog dei nomi, mi sono affidato quindi alla frequenza, ai passaggi tra le mie parole.
    Ricordo con piacere gli inizi e proprio quei battibecchi sul nome.. erano i tempi in cui i miei post cominciavano ad essere meno cupi, grazie anche alla presenza di persone come te.
    Già.. la famiglia si è allargata, qualcuno non passa più, qualcun altro passa ogni tanto.
    Ma so che il tuo blog è lì.. e tu sai che il mio è qui, sempre aperti per i vecchi amici.
    Su… su… sniff… sniff..!🙂

  3. 3 melania 31 luglio 2008 alle 18:16

    Che bel resoconto di una splendida festa.
    Ricordo una festa in spiaggia, gli avevamo dato un nome, la festa dell’estate, con abiti anni ’60, con musica anni ’60.
    Alcol, balli, tanto divertimento, tanta gioia.
    Il bagno in un mare tiepido.
    Fare l’amore sotto le stelle.
    ricordi belli belli da tenere stretti.

    ti abbraccio, forte

  4. 4 silvia 1 agosto 2008 alle 8:54

    Godetevi le feste e la vostra bella età.

  5. 5 Andrea 1 agosto 2008 alle 12:12

    … io l’ultima festa di laurea in spiaggia l’ho vissuta nel 2003… cavolo quanto tempo… per fortuna che c’è il ferragosto che da surrogato funziona bene… Un baio Barbie e scusa se ho diradato i passaggi: troppe cose da tenerci dietro…😉

  6. 6 brì 1 agosto 2008 alle 15:46

    Barbie…BB sono io!😉
    Baci

  7. 7 barbie 2 agosto 2008 alle 14:14

    @ francesca: si è vero, magico, quando sei lì il tempo ti passa in un attimo e tu stai bene…
    @ cielolibero: ma lo so!!! asciugati quelle lacrime e non piovere, le visite, anche sporadiche sono sempre ben accette, e sicuramente sentite! Su…su…🙂
    @ melania: ecco…l’amore sotto le stelle sarebbe stata la ciliegina sulla torta…
    @ silvia: eh si, la bella età…il fatto di scriverne come di cosa esemplare ti dice già qualcosa su come le abitudini siano diverse, in realtà
    @ Andrea: ti dirò, da qualche anno io il ferragosto non lo sento più come un tempo, prima era come un capodanno estivo…
    non preoccuparti, so che hai mille pensieri, e sono felice che alcuni importanti siano di colore rosa, come roseo ti auguro il futuro.

  8. 8 barbie 2 agosto 2008 alle 14:16

    @ brì: un commento a parte a te, se sei veramente BB, che dire…bentrovata!!!😉
    E non sparire di nuovo

  9. 9 brì 2 agosto 2008 alle 22:28

    si che sono io!!B-B ..di persona personalmente😀
    cosa vuoi come prova?????!

  10. 10 francesca 4 agosto 2008 alle 15:43

    che meraviglia una festa così…anch’io non ricordo l’ultima volta…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: