Due!

 

Ecco un altro, adesso.

Come al solito non è cambiato nulla.

Mi fa quasi ridere la scontatezza di certi avvenimenti,

il susseguirsi, il ripetersi, di certi corsi e ricorsi.

Anche, alla lunga, dei medesimi risultati.

Per me stavolta è diverso.

Per la prima volta sento che mi manchi, perché per la prima volta sento la tua assenza.

Ma che me ne faccio di quel tuo sguardo finto, di quel sorriso muto, di quella vicinanza quasi beffarda? Di tutto quello di cui non posso disporre. Che me ne faccio di te, che tanto non ci sei?

Perchè dove sei quando avrei bisogno di te, mi dici dove cazzo sei???

Si dice niente nuove, buone nuove, ma insomma in mezzo ci sono migliaia di cose.

Che ne sai di quello che faccio, di quello che mi succede, di quello che devo affrontare, del consiglio, dell’appoggio, del sostegno che vorrei e se lo voglio devo chiedere altrove, di come sto, cosa mangio, come dormo, come mi vesto, che cosa ne sai di me???

E allora mi inventerò qualcosa di nuovo, scongiurando il num. 3…

…che ci sono altre cose grandi e serie a cui pensare, e ancora una volta dovrò pensarci da me.

18 Responses to “Due!”


  1. 1 Oscar Ferrari 29 agosto 2008 alle 23:35

    Vabbè ok, non t´incazzare così. Cercherò dì essere più presente

  2. 2 melania 29 agosto 2008 alle 23:38

    non c’è bisogno che te lo dica.
    lo sai già, credo tu l’abbia capito.
    ti sento vicina.
    per mille motivi.
    dormiamo presto e cerchiamo di fare dei bei sogni e di svegliarci con un sorriso.
    baci, bedda

  3. 3 laura 30 agosto 2008 alle 6:31

    Vai avanti, ragazza del sole.
    Un bacio

  4. 4 barbie 30 agosto 2008 alle 11:46

    @ Oscar: ecco, bravo. Proprio quello che volevo sentirmi dire
    @ melania: lo so, lo sono e anche io sento te. Ho fatto dei sogni molto agitati stanotte, ma un sorriso te lo regalo.
    Ah…Non sono mai andata in Sardegna…e se facessi un salto???
    @ laura: oh si, è l’unica cosa che posso fare.
    Grazie e un bacio a te

  5. 5 Nietzsche 31 agosto 2008 alle 1:23

    Vabbè ok, non t´incazzare così. Cercherò dì essere più presente

  6. 6 barbie 31 agosto 2008 alle 1:55

    @ Nietzsche: ecco, bravo…copi le risposte giuste!!!
    Il Superuomo che è in te comincia a manifestarsi
    (hai firmato con la maiuscola)😉

  7. 7 Nieztsche 31 agosto 2008 alle 12:47

    Santa Rosalia e San Tesauro…

  8. 8 barbie 31 agosto 2008 alle 12:57

    A me oggi serve San Raimondo…

  9. 9 rds4ever 31 agosto 2008 alle 14:04

    Ciao Barbie,
    Non arrabbiarti, non serve🙂

    Purtroppo non sempre le persone che ci stanno a cuore sono presenti quando servono. E’ dura, sarò cinico, ma alle volte è necessario capire dai momenti in cui si ha + bisogno d’aiuto se la persona che abbiamo accanto è quella giusta. Ovviamente il mio è solo 1 pensiero, non voglio passare per maestro di vita (anche perchè non lo sono)

    Ciao!

    Riccardo

  10. 10 barbie 31 agosto 2008 alle 17:00

    @ rds4ever: no no ma tu hai ragione, ci ho pensato anche io ultimamente, è proprio lì la rabbia!!!
    Comincerò a pregare un pò di più i Santi😉

  11. 11 xeena 1 settembre 2008 alle 11:03

    È bello essere incazzosi…digliene quattro…non pensavo che la tua nuova fiamma fosse l’Oscar🙂

  12. 12 Massimo 1 settembre 2008 alle 11:26

    Ciao psicologa. Ho letto con un po’ più di attenzione il tuo blog. non ti parlo di amori che non mi pare il caso. Ma ti lascio un segno come tu hai fatto con me. Tornerò a leggerti, perché mi piacciono le cose che scrivi e soprattutto come le scrivi (che non è secondario). E poi ti trovo simpatica. E poi mi interessa la psicologia (non solo). A presto.

  13. 13 cielolibero 1 settembre 2008 alle 11:34

    Ciao cara, non è proprio il post che avrei voluto leggere al rientro… ma tant’è… la vita va avanti, ora puoi trascinarla o calpestarla sotto i piedi.
    Mi dispiace leggerti incazzata… ma incazzarsi è già una reazione…
    Vuoi una liquirizia?

  14. 14 Raspa 1 settembre 2008 alle 13:42

    Non sai quanto fastidio mi da dargli ragione a questo qua sopra ma è vero, incazzarsi è già una reazione.
    Adotta la strategia del “ch mi ama mi segua” e quelli che restano indietro non perder tempo a considerarli, non ti servono😉
    Bacio.
    Z.R.

  15. 15 barbie 1 settembre 2008 alle 15:50

    @ xeena: si è bello perchè aiuta a sfogarsi…Oscar???…gli do il premio come migliore risposta!!!
    @ Massimo: beh, grazie per il segno, per la mail e per i complimenti, e poi per tutti i motivi che hai trovato per tornarmi a trovare, quando vuoi mi fa piacere
    @ Cielolibero: ti ho già rassicurato, in quanto a reazioni sono spesso controllata, qualche volta mi abbandono allo sfogo, poi sto meglio. Si grazie.
    @ Raspa: zia, lo so che vi punzecchiate sempre, e anche che vi volete bene!!! Per la strategia potrebbe essere un’idea😉
    Bacio

  16. 16 cielolibero 1 settembre 2008 alle 16:04

    Io e Raspa ci vogliamo bene? qui si calunnia!🙂

  17. 17 cielolibero 1 settembre 2008 alle 16:04

    Io e Raspa ci vogliamo bene? qui si calunnia..🙂

  18. 18 frà 6 settembre 2008 alle 15:54

    ho imparato a non dare per scontato l’aiuto e la presenza di nessuno. io mi basto, e ce la faccio da me. Sempre. non aspettarsi niente per non rimanere delusi. ma a volte ci si stanca…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: