Archive for the 'Media e tecnologia' Category

Who needs to delete when you have over 7000 MB of storage?!

spam

 

Il telefono, ore ed ore, il pianoforte, il cucinotto, il cucinotto, la stanza di M….<ma sei stata mai sincera, almeno una volta, in tutto questo tempo?><<si>><quando?><<un paio di giorni fa, nella mail che ti ho mandato>>\\e tu??\\……la macchina, telefono campagna, telefono mare, telefono montagna, telefono…telefono, casa firenze…test…casa palermo, telefono, casa al castello, limone cerza, casa al castello, macchina, casa C., cordova, bagno turco, macchina, promessa appuntamento, telefono, fuso orario, freccette, firenze, firenze, macchina, casa, bagno di A., capodanno, palermo, telefono, telefono…telefono, parigi, marsiglia, cavagrande, porto, “ah, ma che bello tutti insieme, tutti amici che c’è amore”,““si è vero anche lui, la prima volta, veramente innamorato””lisbona, parigi, telefono,<io credo di sapere perchè è così bello, perchè stavolta è diverso, non è solo sesso, c’è qualcos altro>\\devo crederci?\\\\posso fidarmi??\\\\forse stavolta è diverso davvero…\\telefono, il castello di bruxelles telefono…telefono, parigi, parigi, bruxelles, amsterdam, parigi, chat S.<<<ma dobbiamo aspettarci grandi cose?>>><<perchè?>><<<beh, e la prima volta che fa certi discorsi…>>>\\forse stavolta è diverso\\nicolosi, macchina, telefono, telefono…telefono,firenze panorama, istantanea di un riflesso, parigi, amsterdam, parigi,<<beh, allora che si fa, si prova a far così?>><lasciami pensare>…avola, spiaggia eloro, palermo, mondello, cefalù, <voglio tutto e subito, ricordamelo la prossima volta>macchina, nicolosi, budapest, <<beh, allora come si fa?>><lasciami pensare>…roma,<mi raccomando, fai la brava>???telefono…telefono, nicolosi, macchina, casa, <<allooora???>>…silenzio…silenzio…silenzio…nicolosi, nicolosi, garage, \\di nuovo? ma che fa scappa?\\…scappa…pisa, casa, casa, casa, \\ancora, scappa\\…silenzio…santa rosalia, casa, nicolosi\\non va bene\\…taccuino\\scappa\\nicolosi, chiacchiera…chiacchiera, e blà e blà, Natale, casa, casa, nicolosi, casa, garage, <ci sentiamo nei prossimi giorni?><<non credo>>\\stai scappando\\…verona, bergamo,…silenzio…silenzio…pasqua, nicolosi, casa, garage<mih, si è fatto proprio tardi, devo scappare>\\stai scappando\\…roma,<<senti non te lo sto dicendo l’ultima mezz’ora, quindi sai che dobbiamo parlarne>>casa, garage<non ce la faccio fisicamente a parlare>\\scappa\\<<ok, riprenditi ma poi sai che dobbiamo parlare>>…ch<<ma alla fine non hai mai il bisogno di avermi accanto a te?>><Se>(Jul 15, mail Aug 4, Aug 4, Aug 5, Aug 20)…silenzio…

qui finisce la cronaca

 

(essere)

video…e penso

 

Buon we a tutti, sfruttate ogni attimo.

cronaca locale

ginnastica

 

Guardandosi allo specchio A. ebbe la conferma di aver messo su qualche chiletto di troppo. Inspirava, espirava e lo stomaco assecondava quella specie di danza adiposa.

Tu nun me da’ mai retta, me raccomando”, gli disse lei.

In che senso?” chiese lui temendo la solita ramanzina.

Nel senso che io ho risolto col pilates”.

E sarebbe?”

Sarebbe che sei antico. E’ na specie de ginnastica che fa bene ar corpo e alla capoccia”.

Ma io – replicò lui, dismesso – cò ste cose esotiche…”

Esotiche??? Ma che esotiche! E comunque sta tranquillo che la panza nun te cala cò la ginnastica che fai te, cioè sempre a ‘nforchettà li rigatoni cò la pajata”…

Continua a leggere ‘cronaca locale’

Uguali e diverse

 

Questa pagina la dedico ad una persona speciale.

Una persona che so che leggerà queste righe e si riconoscerà, una donna, un angelo.

Non l’ho mai vista, ma ci conosciamo da sempre, tante volte ci siamo strette in un abbraccio e condiviso pensieri, emozioni, sentimenti, basta che una dica qualcosa l’altra già sa, capisce, gioisce e si dispiace, si commuove, soffre.

Due stelle che si scambiano la luce, due stelle marine, due naufraghe su due pezzi di terra diversi, ma sempre in alto al mare, due specchi riflessi, due vetri sottili, due cristalli di sale, due anime gemelle, due forze, due pensieri, due speranze, due vite…uguali e diverse…queste siamo noi.

Nella sua capacità di esserci sempre, come e quando serve, riconosco la sua grandezza.

La grandezza di chi sa sentire, non perché intorno c’è silenzio.

Perchè non ha bisogno di spazio, e di tempo…lascia solo ascoltare il cuore.

Estremi rimedi

 

Mettiamo via il costume da bagno che non è più caldo.

Che per scaldarsi adesso occorre stare più vicini.

E’ finita l’estate, e finalmente.

21 settembre, primo giorno di autunno.

Buona stagione a tutti.

 

Devo chiudere la settimana per forza così!!!