Posts Tagged 'il secondo dei tanti'

Due!

 

Ecco un altro, adesso.

Come al solito non è cambiato nulla.

Mi fa quasi ridere la scontatezza di certi avvenimenti,

il susseguirsi, il ripetersi, di certi corsi e ricorsi.

Anche, alla lunga, dei medesimi risultati.

Per me stavolta è diverso.

Per la prima volta sento che mi manchi, perché per la prima volta sento la tua assenza.

Ma che me ne faccio di quel tuo sguardo finto, di quel sorriso muto, di quella vicinanza quasi beffarda? Di tutto quello di cui non posso disporre. Che me ne faccio di te, che tanto non ci sei?

Perchè dove sei quando avrei bisogno di te, mi dici dove cazzo sei???

Si dice niente nuove, buone nuove, ma insomma in mezzo ci sono migliaia di cose.

Che ne sai di quello che faccio, di quello che mi succede, di quello che devo affrontare, del consiglio, dell’appoggio, del sostegno che vorrei e se lo voglio devo chiedere altrove, di come sto, cosa mangio, come dormo, come mi vesto, che cosa ne sai di me???

E allora mi inventerò qualcosa di nuovo, scongiurando il num. 3…

…che ci sono altre cose grandi e serie a cui pensare, e ancora una volta dovrò pensarci da me.


La strada

Una strada può essere lunga o corta ma se non fai il primo passo sicuramente sarà lunghissima (Autore Giapponese)
marzo: 2020
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

mi leggete da qui

free counters

musica